UNA COALIZIONE DI CITTADINI PER GOVERNARE RIVALTA: I SOSTENIBILI

Le liste sono pronte, i candidati anche. Il 6 e 7 maggio contiamo sugli elettori rivaltesi per completare l’opera. Ecco le tre liste che si alleano con Rivalta Sostenibile, con lo stesso programma elettorale e lo stesso candidato sindaco, Mauro Marinari.

RIVALTA SOLIDALE Molti si chiederanno: perché questa lista in appoggio a Rivalta Sostenibile? Sono tante le persone che si sono avvicinate a RS anche in vista delle elezioni, per dirci: “al momento siete l’unica realtà credibile, ci mettiamo a disposizione anche noi per cambiare”. In molte di queste persone le sensibilità legate al sociale sono così radicate che si è deciso di dar voce in modo forte e autonomo a queste priorità con la creazione della lista RIVALTA SOLIDALE. Quali sono gli obiettivi? Valorizzare le diversità delle persone, per farle diventare una ricchezza della nostra comunità; mantenere le poche risorse che i Comuni avranno nel nostro Paese, attraverso appalti che diano la priorità, a parità di costi, alle aziende locali; la gestione dei servizi con progetti che vedano l’impiego di persone del luogo. Prendendo spunto da quanto già realizzato da alcuni comuni in Italia. Il programma è condiviso con Rivalta Sostenibile e il candidato sindaco è MAURO MARINARI: vi invitiamo a leggerlo, almeno nelle parti che ciascuno sente di maggior interesse. E’ un programma con un anima, realizzato da persone che hanno a cuore la propria città. GERBOLE SOSTENIBILE Una lista civica alleata con Rivalta Sostenibile, che si distingue dalle altre nate in questi ultimi mesi soprattutto perché non lista “civetta” – coalizzata con un partito – ma gruppo di persone, già attive da anni sul territorio e con una buona rappresentanza di gerbolani, che intendono dar voce alle esigenze e priorità dei residenti della frazione. Il programma elettorale, condiviso con Rivalta Sostenibile, evidenzia, nelle pagine dedicate a Gerbole e Prabernasca, gli obiettivi da perseguire a beneficio della frazione: un impegno che spazierà dall’urbanistica all’arredo urbano per poi interessare la dimensione sociale, valorizzando le preziose realtà associative già presenti sul territorio, creando degli spazi di aggregazione a beneficio dei giovani come degli anziani. Sono molti i gerbolani che stanno sostenendo la nascita di questa lista civica e che hanno compreso la necessità di dar credito ad un’idea di partecipazione attiva a salvaguardia del proprio territorio.

I SOSTENIBILI DI TETTI FRANCESI E PASTA È difficile oggi credere ancora in valori positivi, quali il rispetto delle persone e dell’ambiente, la solidarietà e la volontà di lavorare per i beni comuni: egoismo e falsità rendono sempre più difficile credere nell’uomo. Tuttavia, esistono ancora delle persone che credono in un “mondo migliore”, e vivono qui vicino a voi… Non vogliamo sembrare angeli che promettono l’impossibile, ma solo cittadini che conoscono i problemi quotidiani e reali. Proveremo, compatibilmente con le risorse disponibili, a portare avanti un programma condiviso con i cittadini, per aiutare Tetti Francesi e Pasta, il nostro territorio, a rinascere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.