RIVALTA ANNO ZERO – I cittadini hanno scelto: Marinari sindaco, i Sostenibili al governo per cinque anni

Lunedì 21 maggio 2012 è cominciata una nuova storia per Rivalta. 3961 cittadini, votando Mauro Marinari, hanno deciso di ribaltare il risultato del primo turno e di concedere la loro fiducia alla coalizione dei Sostenibili.

Dopo quasi vent’anni di dominio incontrastato del Partito Democratico (nelle sue varie forme e denominazioni) e delle sue liste “satelliti”, un’alleanza di persone comuni, senza tessere di partito, governerà la città per i prossimi cinque anni. Un caso inedito nella grande cintura di Torino, uno dei pochi in Italia dove, con la conquista di alcune importanti città da parte del Movimento 5 Stelle, sembra che qualcosa cominci a muoversi nella politica.

La nostra storia, non ci stancheremo mai di dirlo, parte da lontano, da una mansarda del centro di Rivalta dove alcuni cittadini undici anni fa si ritrovarono per mettere in comune idee, aspirazioni, progetti. Da allora molta acqua è passata sotto i ponti: dalle prime iniziative come comitato Rivalta Sostenibile, all’invenzione della Newsletter, alla prima avventura politica nel 2007 culminata con l’elezione di tre consiglieri comunali.

Ora siamo diventati veramente “grandi”: il comitato è cresciuto nei numeri, nella determinazione e nella consapevolezza di poter giocare un ruolo da protagonista negli avvenimenti cittadini. Grazie a cinque anni di opposizione in Consiglio comunale, abbiamo acquisitivo l’esperienza necessaria e, con una campagna elettorale “sostenibile”, ma efficace e grazie soprattutto agli elettori che ci hanno votato, ce l’abbiamo fatta.

Tuttavia, siamo consapevoli di due cose: davanti a noi ci aspettano cinque lunghi anni di governo, le aspettative nei nostri confronti sono molteplici e i cittadini giustamente sono curiosi di vedere se saremo capaci di amministrare Rivalta con le modalità che abbiamo sempre sostenuto: partecipazione, trasparenza, attenzione. Inoltre, l’astensionismo è stato notevole sia al primo turno, sia al ballottaggio: sarà nostro arduo compito riconquistare l’interesse e la fiducia per la politica locale di questo gran numero di persone. La promessa nostra e quella del sindaco Mauro Marinari, in questo momento di grande entusiasmo, è di mettercela tutta per lavorare per il bene comune di TUTTI i cittadini rivaltesi e della nostra cara Rivalta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.