NEGOZI A KM ZERO! Quattro chiacchiere con… ”LAVANDERIA ECO SHOP DELFINO BLU

Sono rivaltesi di lungo corso le titolari della lavanderia Delfino blu del Villaggio Sangone: il nonno Franco Duriff era stato sindaco di Rivalta ai tempi dell’inaugurazione della Croce Bianca.

Lucia, dopo anni di lavoro in altri settori, due anni fa ha realizzato un sogno giovanile: gestire una lavanderia, guarda caso proprio dove avrebbe voluto aprirla tanti anni prima, quando era ancora un negozio di scarpe.

E l’impronta di sua figlia Manuela lascia il segno: “Volevamo spezzare il nesso obbligatorio “lavanderia=chimico”. Dare un indirizzo ecologico ad una lavanderia è possibile: utilizziamo il Wet Cleaning, un metodo innovativo che attraverso macchinari moderni ci permette di lavare ad acqua anche i capi che dovrebbero essere trattati a secco. Il costo dovrebbe essere decisamente superiore, per via delle tempistiche completamente diverse, ma il risultato è ciò che conta per noi: dunque manteniamo lo stesso prezzo per i capi lavati a secco e quelli ad acqua, ma la soddisfazione è grande perché i risultati si vedono sui capi ed allo stesso tempo inquiniamo di meno”.

“Allo stesso modo, attraverso la nostra esperienza, possiamo insegnare alle nostre clienti come risparmiare e dare una mano all’ambiente. Nel nostro negozio, per questo motivo, proponiamo detergenti ecologici alla spina quasi identici a quelli professionali, alcuni “bio”, altri “ ecologici”, ossia misti ma per entrambi vale il concetto del duplice risparmio poiché agiscono già a basse temperature, dunque con un minor consumo di corrente elettrica, e perché sono concentratissimi, ed un litro ne vale tre ed inoltre si riducono i rifiuti. C’è molta richiesta e questo ci gratifica ed entusiasma”.

L’entusiasmo è nel dna di questa famiglia: Manuela, con i commercianti del quartiere è stata una delle promotrici ed anima di “Not(t)e al Sangone, serata che a fine giugno ha spopolato al Villaggio Sangone, con grigliata e musica, che sarà sicuramente ripetuta quest’anno. In merito ribadisce: “Organizzare questi eventi è faticosissimo, ma l’energia positiva che sprigionano è impagabile!”

Complimenti ai commercianti del Sangone: la partecipazione attiva crea allegria, senso di appartenenza e solidarietà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.