I chioschi dell’acqua pubblica

E’ stato il cosiddetto “uovo di Colombo”, una semplice idea che in una decina d’anni si è diffusa in molti Comuni d’Italia portando ”l’acqua del sindaco e dei cittadini” vicino alle nostre abitazioni. Ed i nostri quattro distributori d’acqua pubblica sono apprezzati da un sempre maggior numero di rivaltesi sensibili all’ambiente (e al portafoglio), che in questi anni hanno consentito di ridurre il consumo di decine di migliaia di bottiglie di plastica riducendo parallelamente la quantità di rifiuti da raccogliere e differenziare. Quando andate a far rifornimento però meglio utilizzare le bottiglie in vetro rispetto a quelle in plastica. Secondo molti studi (vi consigliamo anche di rivedere il servizio di Report “L’età della plastica” dell’ottobre 2016), la plastica rilascia, sia pur in piccolissime quantità, sostanze chimiche che potrebbero interferire sulla nostra salute mentre il vetro è sicuramente l’elemento più igienico e atossico a disposizione. Per questo vi consigliamo di utilizzare le bottiglie di vetro: un piccolo investimento alla base di una scelta di buon senso per il nostro benessere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.