Inceneritore: diamo i numeri

Alcuni dati in merito alla relazione annuale (allegata al link) relativa al funzionamento dell’inceneritore del Gerbido per il periodo 2016, tralasciando l’aspetto emissioni di cui trattiamo spesso e volentieri su questa pagina.

Ecco un primo dato: 418.128,16 tonnellate di rifiuti urbani non differenziati sono stati conferiti nel corso del 2016 presso l’inceneritore. Il totale dei rifiuti conferiti è 440.000,00 tonnellate circa.

Dall’incenerimento di quanto sopra l’impianto ha prodotto circa 113.476,00 tonnellate di rifiuti (ceneri pesanti e scorie, rifiuti solidi, ceneri leggere e materiali ferrosi estratti da ceneri pesanti).

Nel corso del 2016 l’impianto ha prodotto una quantità di energia pari a 340.062 MWh, di cui 279.272 MWh ceduti alla rete.

Acqua: secondo Trm il fabbisogno d’acqua, per quanto concerne la parte di processo, è limitato al raffreddamento del ciclo termico ed ai reintegri dello stesso. I prelievi dell’acqua ad uso industriale avvengono dall’acquedotto industriale SAP, che approvvigiona acqua non potabile attraverso un campo pozzi presente in zona.

Sono stati prelevati ca. 1.071.890 m3 di acqua ad uso industriale corrispondenti a circa a 1.071.890.000 di litri (più di 1 miliardo di litri ndr…).

Ad uso industriale sono stati scaricati circa 179.238 m3 di acqua.

Sono stati prelevati dalla rete SNAM nel corso del 2016 7.924.300 Sm3 di gas metano.

Andrea Suriani
Informambiente Orbassano

http://trm.to.it/wp-content/uploads/2011/07/Rel2016_Rev01.pdf