Rivalta: un’altra colata di cemento verso la collina morenica

RIVALTA: UN’ALTRA COLATA DI CEMENTO VERSO LA COLLINA MORENICA.

Seduta di consiglio comunale del 30 gennaio: la maggioranza PD-Sel di Rivalta ha approvato una delibera che mette in vendita ben 5.000 mq di terreno comunale. Così potrà arrivare una bella colata di cemento in via Mellano-via Bellini, proprio sulla strada dove molti cittadini amano passeggiare per raggiungere i sentieri della nostra bella collina. Per 5 anni l’amministrazione di Rivalta Sostenibile ha detto no alla vendita di quell’area per preservarla dall’aggressione edilizia…. invece De Ruggero e la sua maggioranza hanno deciso la ripresa della cementificazione del nostro territorio anche nelle zone più preziose del nostro comune.

E’ necessario precisare che i 5.000 mq comunali sono all’interno di un’area di 37.000 mq che il Piano regolatore (approvato nel 2011 dalla Giunta PD-Sel) già aveva trasformato in residenziale. 32.000 mq sono già proprietà privata, ma visto che i 5.000 mq comunali sono proprio al centro dell’area, il costruttore non poteva presentare un progetto di edificazione che potesse funzionare. Per la verità i proprietari fecero a inizio 2017 una forzatura presentando una proposta di costruzione di un complesso residenziale che, nei fatti, non era strutturalmente realizzabile senza i 5000 mq. Questo costrinse la vecchia amministrazione a dare risposta secondo quello che la normativa prevede. Che fosse una forzatura è dimostrato dal fatto che il progetto non è andato avanti e l’operazione non ha avuto seguito. Con la vendita dei 5.000 mq comunali, i proponenti potranno elaborare un progetto che permetterà loro di costruire,  senza intralci di sorta e con una amministrazione compiacente, ben 11.100 mq di SLP (superficie lorda di pavimento) corrispondente a una cubatura di 33.300 metri cubi.