Rivalta Sostenibile non è solo Rivalta

Ogni tanto ci piace orientare lo sguardo fuori dai confini del nostro territorio così, nel Consiglio Comunale del 1° Ottobre, il gruppo consiliare di Rivalta Sostenibile ha presentato una mozione votata all’unanimità. Si tratta di una richiesta a sostegno della “piccola scuola di gomme di Khan al Ahmar”, un progetto realizzato 9 anni fa da una ONG italiana con l’impegno della comunità locale beduina Jahalin e fondi della cooperazione. In pratica, utilizzando pneumatici usati riempiti e ricoperti di terra, hanno costruito una scuola che ospita circa 170 bambini della locale comunità e dei villaggi limitrofi. Tutto questo progetto, tanto originale quanto economico e sostenibile, è stato distrutto dalla corte suprema israeliana la quale ha sentenziato la demolizione della “piccola scuola di gomme” (così è stata affettuosamente soprannominata) togliendo così il diritto inalienabile  all’istruzione dei soggetti più deboli: i minori.

Per questo abbiamo portato all’attenzione del Consiglio Comunale la nostra richiesta di sottoscrivere la petizione e sollecitare le più alte istituzioni europee ed italiane a prendere una posizione a difesa della comunità di Khan al Ahmar chiedendo al governo israeliano di sospendere la demolizione.