Seduta di Consiglio Comunale del 13/12/2018 , la nostra Mozione.

MOZIONE

ai sensi dell’articolo 19, comma 2, dello Statuto e

dell’articolo 61 del Regolamento sul funzionamento degli organi collegiali del Comune

 

OGGETTO: PARTECIPAZIONE del Comune di Rivalta di Torino all’osservatorio Torino-Lione

 

IL CONSIGLIO COMUNALE

 

 

 

Premesso che

 

 

Le azioni indicate dal Sindaco Nicola De Ruggiero per i primi 100 giorni di Amministrazione prevedevano il “rientro nell’Osservatorio della Torino Lione per difendere meglio Rivalta

 

Il Sindaco Nicola De Ruggiero ha “sollecitato l’Osservatorio affinché proceda senza indugi a intervenire anche sulla capacità e sulla sicurezza della tratta Avigliana-Torino in modo da evitare la realizzazione di ulteriori nuove linee ferroviarie”, come affermato nel suo Comunicato Stampa del 12 settembre u.s., nel quale invitata a prendere atto “con sano realismo che l’ipotesi di una nuova linea che preveda un tunnel sotto la Collina Morenica di Rivoli e l’attraversamento di aree agricole rivaltesi è ormai da abbandonare

 

 

Considerato che

 

 

  • In data 19 Luglio 2017 il Consiglio Comunale di Rivalta di Torino, a maggioranza, ha votato “MOZIONE PER IL RIENTRO DEL COMUNE DI RIVALTA DI TORINO NELL’OSSERVATORIO TECNICO SUL COLLEGAMENTO FERROVIARIO TORINO-LIONE” con la seguente motivazione:”… La partecipazione all’Osservatorio è l’unica sede tecnica in cui richiamare le posizioni del Comune di Rivalta, ribadire le osservazioni tecniche, paesaggistiche e relative ai beni storici e artistici, sollecitare l’utilizzo delle linee ferroviarie esistenti…”
  • Nel Marzo 2018 l’Osservatorio ha pubblicato il Quaderno 10 “Verifica del modello di esercizio per la tratta nazionale e definizione degli accessi lato Italia fase 1 – 2030 al tunnel di base del Moncenisio”.
  • Nel Quaderno 10, al capitolo “Studio fattibilità Variante Collina Morenica” si afferma “…Per quanto riguarda la tratta di bassa valle della linea ferroviaria in esercizio (Bussoleno-Avigliana), le verifiche della relativa capacità all’orizzonte 2030 hanno confermato condizioni soddisfacenti, gestibili mediante potenziamenti tecnologici…. Per contro, lungo la tratta ferroviaria di adduzione metropolitana (Avigliana-Torino), le medesime analisi hanno evidenziato l’insorgere di criticità importanti, tali da non garantire la robustezza dell’orario assunto a riferimento, e da rendere pertanto necessaria la previsione del potenziamento infrastrutturale previsto a medio termine (variante Collina Morenica) Pertanto si propone di procedere in via prioritaria:
  • Alla progettazione definitiva degli interventi di adeguamento della Linea Storica nella tratta tra Bussoleno e Avigliana…
  • Alla progettazione definitiva, della nuova tratta di adduzione metropolitana Avigliana – Orbassano – Bivio Pronda (lotto funzionale della linea di cintura, comprendente il Tunnel sotto la Collina Morenica)…”
  • Nel Novembre 2018 l’Osservatorio pubblica il Quaderno 11 “Contributi tecnici per una corretta valutazione economica degli interventi di adeguamento della linea ferroviaria Torino Lione”, nel quale il Sindaco di Rivalta di Torino è esplicitato (pag. 5) tra i partecipanti all’Osservatorio nella fase di lavoro che ha portato allo sviluppo di questo documento
  • Nel Quaderno 11, a pagina 117 si legge “… Per quanto concerne in particolare il segmento Avigliana-Orbassano, le verifiche hanno specificamente incluso una nuova valutazione della sua potenzialità di circolazione, in rapporto ad un modello d’esercizio …. A seguito di tale previsione, i livelli di circolazione attesi sulla tratta, tenuto conto delle proiezioni relative ai traffici merci e passeggeri internazionali, sono destinati a superare la soglia dei 300 treni/giorno……Pertanto, la Project Review della tratta nazionale, effettuata dalla Struttura Tecnica di Missione in accordo con l’attività del Commissario, conferma la necessità di raddoppio della linea tra Avigliana e scalo San Paolo, confermando quindi la realizzazione di una nuova tratta di adduzione tra Avigliana ed Orbassano, si conferma ciò che è stato scritto nel quaderno 10.”

 

 

Ritenuto che

 

 

  • Sia necessario dare piena e coerente attuazione alle linee programmatiche indicate dal Sindaco in merito alla difesa del territorio di Rivalta e alla necessità di un abbandono dell’ipotesi di una nuova linea ferroviaria con un tunnel sotto la Collina Morenica di Rivoli e l’attraversamento di aree agricole rivaltesi
  • Le indicazioni di pianificazione del progetto Torino Lione sviluppate nell’Osservatorio da luglio 2017 ad oggi, come precisate nei Quaderni 10 e 11, si pongono in evidente contrasto con tali indicazioni programmatiche
  • Risulti necessaria e urgente un’azione al fine di riaffermare in modo efficace la posizione del Comune di Rivalta di Torino

 

 

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE

 

  • Formalizzare al Commissario di Governo, al Prefetto e a RFI la non condivisione da parte del Comune di Rivalta di Torino del contenuto dei Quaderni 10 e 11 pubblicati dall’Osservatorio Torino Lione
  • Richiedere formalmente al Commissario di Governo una spiegazione del mancato recepimento delle istanze segnalate dal Comune di Rivalta di Torino in sede di Osservatorio Torino Lione
  • Attivare le procedure per l’uscita del Comune di Rivalta di Torino dall’Osservatorio Torino Lione

 

 

 

 

 

 

 

http://www.comune.rivalta.to.it/seduta-di-consiglio-comunale-del-13122018