Nasce il comitato solidarietà migranti

Da qualche anno anche la Valle di Susa e i suoi confini con la Francia sono diventati un passaggio obbligato per chi cerca una vita migliore lontano dal suo paese d’origine dopo aver percorso migliaia di chilometri nelle peggiori condizioni. 
Così, alcuni cittadini di Rivalta e Rivoli hanno deciso di impegnarsi attivamente e con cadenza settimanale prestano il loro tempo al “Rifugio di Oulx” (di proprietà dei Salesiani ndr) accogliendo ragazzi e ragazze (alcuni minori) che tentano di attraversare il confine o ci hanno già provato e sono stati respinti dai gendarmi. 
Dopo aver organizzato a fine Novembre una raccolta di abiti invernali consegnati al Rifugio, a fine Dicembre si sono costituiti nel Comitato Solidarietà Migranti e con la collaborazione dell’associazione Forneli in Lotta hanno organizzato una cena benefica al fine di raccogliere fondi per l’acquisto di indumenti invernali e scarponcini (v. volantino allegato).
Speriamo che siano tanti i cittadini che decidano di dedicare una parte del loro tempo accanto a questi ragazzi, cominciando, perchè no? da una piacevole serata a tavola sapendo che anche questo è un modo per essere solidali.

Comitato Solidarietà Migranti