San Luigi: strada chiusa? Cosa succederà per i cantieri SFM5?

Nei prossimi anni, come noto, dovrebbero partire i cantieri su strada San Luigi per la realizzazione della stazione ferroviaria SFM5.

Un’opera, fondamentale per la mobilità dei cittadini, che aspettiamo da troppi anni.

Come Rivalta Sostenibile siamo molto preoccupati perché sembra si stia parlando di nuovi rinvii.

La preoccupazione cresce riguardo al pesante impatto che i cantieri potrebbero avere sulla viabilità da e per Torino.

Problemi che avevamo segnalato con forza già nell’Ottobre del 2017, quando ancora si potevano discutere con le Ferrovie (RFI) le modalità di realizzazione dell’opera.

Siamo ancora più preoccupati per la grande sottovalutazione di questi problemi da parte dell’attuale Amministrazione: quando era il momento non si è fatta valere nelle sedi opportune. Ora è tempo di fare il punto, i rivaltesi non possono attendere ancora.

Come consiglieri comunali di Rivalta Sostenibile siamo a disposizione per tutte le azioni di pressione nei confronti di tutti i soggetti coinvolti a cominciare dalle Ferrovie. Prima però il Sindaco venga a spiegare ai cittadini cosa ha fatto finora e cosa intende fare. A tale proposito abbiamo chiesto una convocazione urgente della Commissione Consiliare Opere Pubbliche e Ambiente. 

Ci aspettiamo una risposta rapida dall’Amministrazione, vi terremo informati.

Il gruppo consiliare RIVALTA SOSTENIBILE

Lucia Gallo

Antonio Chittaro

Mauro Cornaglia

Luca Ravinale

http://web.quotidianopiemontese.it/unpodambienteedinatura/2019/04/01/la-lentezza-dei-lavori-per-la-realizzazione-della-stazione-ferroviaria-sfm5-del-san-luigi-di-orbassano/#.XKTqU5gzZPY

Un pensiero riguardo “San Luigi: strada chiusa? Cosa succederà per i cantieri SFM5?

I commenti sono chiusi