Alla Cortese Attenzione di Sergio Muro

In risposta alla lettera del 7 giugno 2021.

Accogliamo con sincero apprezzamento il rispetto dei tempi e l’esternazione del dispiacere
per la nostra decisione.

Spiace constatare di non essere riusciti a cogliere in questi quattordici anni la condivisione
di alcuni temi che per noi sono prioritari.
Probabilmente è stata diversa la prospettiva e/o i percorsi per raggiungerli.
La realizzazione di una pista ciclabile non può dirsi sufficiente per parlare di ambiente, a
maggior ragione quando questa si realizza “sotto l’ombrello ” di un inceneritore, realizzato,
peraltro, con il beneplacito di un’amministrazione PD.

Altra nota dolente di quest’ult imo mandato, risulta l’innegabile ripresa dell’attività edificatoria
che trova il suo culmine nel PEC di Via Bellini con la vendita di un’area verde pubblica da
trasformare in residenze.


Ci sarebbe piaciuto almeno poter cogliere spiragli di apertura al confronto e alla condivisione
dei temi durante gli anni di opposizione che, soprattutto negli ultimi quattro anni dopo la
sconfitta sul filo del rasoio avrebbero potuto costituire un presupposto a questa lettera.


Sarebbero stati importanti anche coinvolgimenti e confronti allargati a tutta la cittadinanza,
riguardo i temi più delicati e che toccano maggiormente il nostro territorio, dalle frazioni alla
Casa della Salute (su cui non pare per ora esserci un particolare valore aggiunto per i nostri
cittadini), dal Centro storico, nuovamente invaso dalle auto, al TAV ed alle importantissime
ripercussioni derivanti dalla politica delle grandi opere.

Ora onestamente facciamo fatica a credere che la bontà della proposta possa poi realizzarsi
al d i là del momento elettorale.
Non possiamo infatti non ricordare che il Vostro ultimo programma aveva certamente
elementi di interesse da parte d i RS ma in parte disattesi o dimenticati. Il testo di tale
programma non è inoltre da tempo visionabile online.

Onestamente crediamo che possiate comprendere come, con questi presupposti, sia per noi
difficile convincere chi ci ha votato e che parte dei nostri ideali possa essere da Voi portato
avanti con il nostro supporto.


Riteniamo comunque che, se vorrete, potrete far Vostri i temi percorsi nei 20 anni di storia
del Comitato RS e ben esplicitati nei nostri programmi elettorali; starà poi a voi renderli
credibili.


In bocca al lupo,
il Comitato di Rivalta Sostenibile